Società svizzera degli americanisti SAG-SSA

La Società svizzera degli americanisti fu fondata nel 1949. Inizialmente essa raggruppava essenzialmente gli antropologi e gli etnologi svizzeri che conducevano ricerche sulle tre Americhe. In seguito la società integrò i membri di altri paesi aprendosi a numerose discipline. Essa riunisce «coloro che si interessano alle tre Americhe» al fine di generare «una migliore conoscenza scientifica e umana di questi tre subcontinenti ed in particolar modo delle loro componenti multiculturali» (art. 3 dello statuto della SSA). Attualmente essa conta circa 300 soci (individuali e collettivi). I soci provengono da discipline diverse, tra le quali si annoverano l’antropologia, l’archeologia, l’arte, l’educazione, l’economia, la geografia, la storia, i diritti umani, il diritto, la filosofia, la linguistica, la sociologia e gli studi urbanistici. La Società possiede una notevole biblioteca tematica ospitata dal Museo Etnografico di Ginevra MEG.